Brava, coccinella!


Progetto didattico Anno Scolastico 2017 / 2018

Il progetto di quest’anno si baserà interamente su un bellissimo libricino di T.F. Altan dal titolo “Brava, coccinella!
Questo piccolo libro per bambini racconta le avventure di Coccinella.
Saranno proposte ai bambini attività per stimolare e arricchire diversi campi d’esperienza.
L’itinerario didattico ha valenza annuale per dare ampio spazio agli approfondimenti.
Attraversi i laboratori saranno sviluppate le proposte.
Un peluche mascotte accompagnerà in bambini alla scoperta del mondo di coccinella e del mondo dei bambini.

Motivazione e finalità

Alcune delle frasi del libro e le relative immagini fanno riferimento a semplici azioni che il bambino sarà in grado di memorizzare e comprendere. Il linguaggio e tutti gli elementi contenuti nel racconto sono semplici e chiari.
Il progetto può essere sviluppato egregiamente coinvolgendo tutti i campi di esperienza e sarà adattabile alla capacità di ogni singolo bambino e alla su età.
La presenza della mascotte e del relativo diario di bordo favorirà la comprensione del testo, degli elementi che diventeranno reali e visibili.
Il bambino potrà interagire, prendersi cura, verbalizzare, osservare e diventare registra di questo progetto.
Il progetto “Brava, coccinella!” ha come finalità quella di aiutare il bambino a prendere coscienza di sé dando nel contempo gli strumenti necessari per interagire con gli altri e il mondo che lo circonda.
Compito principale delle educatrici sarà quello di valorizzare ed estendere le curiosità, le esplorazioni e creare occasioni nuove di apprendimento.

Quando?

Il progetto si svilupperà da Ottobre a Giugno.

Chi?

Le educatrici, i bambini e tutte le persone che collaborano con noi.

Cosa?

“BRAVA, COCCINELLA!”: Lettura, comprensione, sviluppo di un breve racconto.

Traguardi formativi

  • Imparare ad assegnare un nome alle proprie emozioni
  • Imparare le parti del corpo
  • Percorsi motori
  • Partecipare alle attività
  • Provare piacere a fare da se
  • Esprimere sentimenti ed emozioni
  • Comprendere le regole della vita quotidiana
  • Sviluppare attitudine a riflettere ,drammatizzare
  • Sperimentare la propria fisicità attraverso giochi e attraverso il movimento
  • Sviluppare conoscenza del proprio corpo

Obiettivi

  • Conoscere il proprio ambiente di vita
  • Apprendere e rispettare le regole di vita sociale
  • Conoscere, percepire e riconoscere il mondo che lo circonda
  • Classificare gli oggetti in base al loro utilizzo
  • Collocare se stessi, gli oggetti e le persone nello spazio
  • Saper eseguire percorsi sulla base di indicazioni verbali
  • Favorire la collaborazione, la condivisione di un esperienza con gli altri
  • Rafforzare l’autonomia, la stima di se e l’identità
  • Imparare a rapportarsi positivamente con gli altri
  • Orientarsi nello spazio, muoversi e comunicare
  • Raggiungere l’autonomia nella cura del proprio corpo
  • Sviluppare il coordinamento oculo-manuale
  • Vivere esperienze attraverso il gioco
  • Disegnare, dipingere, modellare, dare forma all’esperienza
  • Esplorare i materiali ed usarli con creatività
  • Usare diverse tecniche espressive e comunicative
  • Leggere e rappresentare immagini
  • Rielaborare le esperienze vissute attraverso le attività artistico-espressive
  • Educare ed abituarsi all’ascolto
  • Ascoltare e comprendere favole, filastrocche e racconti
  • Denominare oggetti ed immagini
  • Memorizzare filastrocche e canzoncine
  • Usare idiomi per comunicare con gli altri

In aggiunta al progetto didattico verranno realizzati altri percorsi, lasciando come filo conduttore “Brava, coccinella!”.

  • Il corpo umano
  • Laboratorio di inglese
  • Laboratorio di spagnolo
  • Psicomotricità
  • Le stagioni
  • I colori
  • Yoga
  • Pet-education
  • Pet-therapy

Percorso educativo

Il progetto comprende inoltre sei unità di apprendimento:

  • Halloween
  • Natale
  • Carnevale
  • Pasqua
  • Mamma, papà, nonni, zii, fratelli e sorelle

Ipotesi operativa

Il personale operativo articolerà di volta in volta il percorso in base ai tempi del bambino, non ci sarà quindi rigidità da parte dei docenti ma disponibilità ad adattare la didattica alle esigenze dei piccoli.

Verifica

La verifica del progetto e delle attività sarà fatta in modo costante per valutare la validità delle metodologie operative, in relazione al grado di interesse e partecipazione dei bambini e ci permetterà, in itere, di adattare le attività in base alla richieste che ci saranno fatte dai bimbi o dai genitori o alle difficoltà che si potranno eventualmente riscontrare nello svolgimento dei lavori.

Controllo, feedback e documentazione

La valutazione prevista ha la funzione di consentire una continua regolazione e calibrazione della programmazione didattica.
Il controllo sarà effettuato utilizzando strumenti soprattutto di tipo qualitativo (osservazione dei docenti, confrontate,discusse e segnalate sui verbali e durante le riunione d’equipe) oltre che quantitativo.
È prevista la realizzazione di una documentazione in cui si raccolgono elaborati, schede operative e foto che documentano, anche tramite brevi didascalie, il percorso fatto durante tutto l’anno scolastico.